Visita il nostro archivio

Cosa serve?

Un cellulare o un computer

Una connessione internet

Stanze molto disordinate

Carta e penna

Obiettivi

Fare connessioni tra oggetti e parole

Scrivere parole di uso comune

Scrivere brevi esperienze personali e metterle a confronto

Riordinare un testo di istruzioni

ATTIVITÀ 1 – A caccia di oggetti nel disordine

Cosa succede nelle vostre case, o meglio nelle stanze che usano i vostri bambini in questi giorni lunghi? Si trasformano in fortini, tane, piscine olimpioniche di cuscini, officine per macchinine e chi più ne ha, più ne metta. Il risultato è sempre un gran disordine, un’ottima occasione per fare una caccia agli oggetti!

Guardate la foto e, con carta e penna, chiedete ai bambini di annotare tutti gli oggetti che riescono a scovare nel disordine.

Trovate:

– 3 animali  

– 2 mattoncini colorati

– 2 oggetti che si trovano in cucina

– 2 oggetti che si possono suonare

– 4 oggetti che prendono la forma di lettere

Avete trovato gli oggetti a forma di lettere? La C è fatta dai pezzi del puzzle, la I è nella pila di mattoncini, la A è fatta da tre spade e la O si vede nel tappeto e nel  tamburo. Possiamo usare queste lettere per scrivere CIAO! Provate ora a cercare nel vostro disordine degli oggetti per scrivere la parola CIAO. E se conoscete altre lingue, scrivetelo in tutte le lingue che conoscete aiutandovi con gli oggetti. Fate tante foto da condividere!

ATTIVITà 2 – Sono ordinato o disordinato?

Nel disordine si fa una gran fatica a trovare le cose, vero?! Chiedete ai bambini se loro si sentono più ordinati o disordinati e provate a fare una lista di esperienze in cui sono stati ordinati o disordinati. Ad esempio “Sono ordinato quando metto i lego nella loro scatola”, “Sono disordinato quando mi tolgo il pigiama e lo lascio per terra”.

Scrivete due liste.

Accompagnate i bambini in un confronto tra le due liste e datevi qualche “consiglio” per migliorarvi!

ATTIVITÀ 3 – Una ragnatela in una stanza

Nelle camere i bambini provano a costruire mondi infinti e fantasiosi… i vostri hanno mai provato a costruire una ragnatela gigante? Proponetelo, ma prima spiegate che c’è un problema: le istruzioni per costruire la ragnatela sono tutte disordinate!

Provate a mettere in ordine il testo prima di costruire la vostra ragnatela da camera.

ARROTOLA IL FILO FINCHÈ NON AVRAI CREATO UN VERO INTRICO, COME UNA RAGNATELA.
TI SERVONO: FILO COLORATO, APPIGLI A CUI POTERLO LEGARE.
INFINE, CERCA DI ATTRAVERSARE LA RAGNATELA SENZA TOCCARE IL FILO.
PRENDI IL GOMITOLO DI FILO COLORATO E INIZIA A SROTOLARE UN PÒ’ DI FILO.
LEGA IL FILO A QUANTI PiÙ OGGETTI PUOI, LETTO, ARMADIO, LIBRERIA ANDRANNO BENISSIMO.

Ora costruite la ragnatela e sfidatevi. Buon divertimento!

 

  • Nome

  • Email

  • Indirizzo (Opzionale)

  • Commento (Richiesto)