Visita il nostro archivio

Cosa serve?

  • Un cellulare o computer
  • Una connessione internet
  • Una vecchia scatola da scarpe
  • Una stampante, un foglio e un paio di forbici
  • pennarelli e foglietti

Obiettivi: 

  • non annoiarsi
  • conoscere meglio se stessi
  • conoscere gli altri

ATTIVITÀ 1 –  Che scatole!

Non importa quanto grande, quanto bella, quanto nascosta…individuate una scatola che rappresenti il vostro CERVELLO. Ognuno segua la sua immaginazione! Qualcuno potrebbe anche scegliere tante scatole diverse sparse per la casa, scatole già piene, o scatole rimaste a lungo a riposo e inutilizzate. Fatevi guidare dal vostro intuito, non ci sono regole, solo voi conoscete cosa c’è dentro la vostra testa. Scrivete su un foglio che cosa ha guidato la vostra scelta, perché è bello sentire quanto siamo tutti diversi e tutti interessanti. Poi condividete la vostra scelta con compagni e insegnanti e familiari.

ATTIVITÀ 2 –  Che domande!

Ora aprite il foglio con le 205 DOMANDE che abbiamo preparato per voi. Questa è l’attività preparatoria che richiede più tempo perché vi suggeriamo di leggere un domanda alla volta e di ricopiarla su un foglietto, e mentre lo fate, non dovete cercare la risposta ma verificare se la domanda vi fa pensare…questo è molto importante: le domande devono far pensare e far scattare quella curiosità di andare a cercare nei ricordi della mente e del corpo le risposte. Mettete tutti i foglietti con le domande nella scatola o nelle scatole che avete scelto, ben piegati e ripiegati. Se vi viene da aggiungere altre domande fatelo e condividetele in modo da arricchire la lista di domande di tutti…magari c’è chi batte il record del numero di domande!
Ora scopri le domande: 205 domande da farsi

 

ATTIVITÀ 3 –  Quante risposte!

Eccovi al vostro primo momento di noia…niente di più facile che aprire una scatola e pescare una domanda. Siamo sicure che se cominciate a cercare la risposta non vi accorgerete del tempo
che passa. Noi vi suggeriamo di scrivere, scrivere senza pensare troppo, tutto quello che vi viene in mente, tutte le risposte che trovate. Vi stupirete di quante cose saltano fuori da voi e dalle vostre memorie … passate, presenti e future!

—-Un passo in più per crescere—-

Ci sono altri viaggi nella memoria che una semplice scatola ha il potere di farci fare, come la storia che vi proponiamo:

Il segreto delle scarpe (guardate qui)

  • Michela Apr 25, 2020 Rispondi

    Che bello! Un’altra attività che mi viene in mente è creare una scatola o decorarne una che si ha già in casa per darla poi a fine quarantena (o in qualsiasi altro momento importante) a chi vogliamo: nonni, zii, cugini, amici…insomma delle persone speciali che magari non abbiamo potuto vedere per lungo tempo. Il contenuto? Tanti biglietti su cui abbiamo scritto perché gli vogliamo bene e perché sono speciali per noi. 🙂

  • Nome

  • Email

  • Indirizzo (Opzionale)

  • Commento (Richiesto)