Visita il nostro archivio

Il primo passo per accogliere è quello di promuovere la conoscenza reciproca attraverso  la partecipazione attiva degli studenti.

Sono molte le attività che si possono proporre a tal fine, quella per noi più consolidata è il Cerchio delle Domande. Di seguito troverai le azioni necessarie per svolgere l’attività.

•Prima di entrare in classe  scegli un oggetto che ti piace e che possa essere facilmente maneggiato (una pallina colorata, un fiore di carta, una penna luccicosa, un piccolo pupazzo) meglio se legato alla tua esperienza ( es. la pallina che ho usato al mare quest’estate).

•Preparati una batteria di domande, 5\7 al massimo. Le domande devono avere l’obiettivo di condividere informazioni personali, sui gusti, preferenze, tempo libero, amicizie. (Se vuoi ricevere una proposta di domande contattaci e la riceverai sulla tua casella di posta).

•Dai il benvenuto alla classe e spiega che andrete a fare un’attività per conoscervi meglio o per risintonizzarvi dopo la pausa estiva.

•Chiedi agli studenti di alzarsi in piedi e mettersi in cerchio (per la prima volta è meglio se spostate i banchi o andate in corridoio) e introduci l’oggetto che hai scelto spiegando perché l’hai portato in classe.

•Le consegne sono:  “Siamo in piedi perché stiamo per iniziare il Cerchio delle Domande. Chi riceve l’oggetto deve rispondere alla domanda e poi passarlo (o lanciarlo nel caso della pallina) a un altro compagno finché tutti rispondono alla domanda. Quando la domanda è “esaurita” l’oggetto torna a me”.

• Inizia con la prima domanda e ricordati di dare sempre un input prima di fare la domanda ai compagni, esempio: io mi chiamo Lisa, tu come ti chiami?

•Ripeti l’attività per i successivi due giorni mantenendo 3\4 domande, che vengono cambiate giornalmente. Proponi agli studenti di suggerire attraverso bigliettini anonimi le domande che vorrebbero fare all’interno del cerchio.

•Per assicurarti che la pratica sia condivisa ed entri a far parte della routine appendi un reminder in classe (Se vuoi ricevere un reminder scrivici e lo riceverai sulla tua posta)

•Cerca di capire come ti senti nel condurre questa attività e prova ad osservare le dinamiche di classe (studenti che prendono troppo alla leggera l’attività, studenti particolarmente timidi o chiusi, studenti con un basso bagaglio linguistico) e annota tutto sul tuo DiarioDiBordo, ti aiuterà a capire come modificare l’attività per renderla più efficace.

  • Nome (Richiesto)

  • Email (Richiesto, ma non pubblicato)

  • Indirizzo (Opzionale)

  • Commento (Richiesto)